giovedì 27 gennaio 2011

Facebook e la scomparsa del "Suggerisci agli amici" per pagine fan

Se hai aperto una pagina pubblica su Facebook o hai intenzione di farlo devi sapere che, se non te ne fossi già accorto: la funzione "Suggerisci agli amici" per pagine pubbliche non è più utilizzabile, nemmeno agli amministratori!!


Se hai creato la pagina già da tempo hai avuto la fortuna di poter inviare, magari con qualche trucchetto, (es. con javascript), il suggerimento della tua pagina fan a un bel quantitativo di amici anche in un colpo solo.


Se invece, come il sottoscritto, l'hai aperta da poco, ti sarai trovato parecchio svantaggiato da questa ennesima rivoluzione del nostro amico Facebook che trovo totalmente ingiusta e molto limitante per un Social Network come questo, anche se ci sono opinioni contrastanti riguardo a quello che è realmente successo.


La prima cosa che abbiamo pensato in parecchi è che sia stato un provvedimento preso per limitare lo Spam, che in effetti in certi casi potrebbe essere giustificabile, non se ne può più del bombardamento continuo di pubblicità specialmente nella posta privata. Successivamente è saltato fuori che invece dovrebbe essere un bug come puoi vedere in questo post, ma a me questa ultima supposizione convince molto poco.


Già da tempo infatti parecchie cose stanno cambiando nella gestione di Facebook e relative applicazioni e personalmente anche questa mi sa tanto di operazione commerciale per spingere, quasi forzatamente, ad un maggior utilizzo di Facebook Ads, cioè la pubblicità a pagamento appunto.


Credo fermamente che questo sia stato fatto anche in previsione dell'ennesima  genialata che sta per essere estratta dal cilindro di Zuckerberg, cioè l' imminente introduzione delle "Storie Sponsorizzate".


Ti dico in poche parole di cosa si tratta, perchè penso che l'argomento dovrà essere approfondito adeguatamente in futuro, quando saremmo certi del funzionamento reale di tale innovazione.


Per adesso, a quanto ci è stato dato modo di capire a grandi linee, per incrementare la percentuale di click sugli annunci a pagamento è stato pensato di integrare le azioni che faranno gli amici direttamente sull'annuncio, rendendolo così simile a una conversazione "normale" e quindi facilitando la possibilità di click!!!


Al momento è tutto abbastanza fumoso, soprattutto sul come verranno utilizzate in pratica le "Storie Sponsorizzate", soprattutto in termini di pagamenti per i click, ad ogni modo io credo che, nell'era della comunicazione, le "Storie Sponsorizzate" saranno il prossimo inevitabile successo del Sig. Zuckerberg & Co. e sicuramente apriranno un nuovo capitolo del modo di fare Social Media Marketing!


Un Saluto
Paolo



2 commenti:

  1. Tutti bravi e tutti buoni, a giocare coi miei c.......

    Ottima interpretazione, ora aspettiamo la mossa di google per promuovere il suo adwords ...

    RispondiElimina
  2. Per adesso Google, con l'introduzione del nuovo regolamento AdWords e relative restrizioni, non mi pare che abbia fatto una grande mossa, anzi, col fatto di voler migliorare l'esperienza dell'utente ha generalizzato molto a scapito anche di inserzionisti "innocenti".

    Io ho la netta sensazione che sia stata una mossa un pò troppo azzardata e dovranno tornare sui loro passi per rivedere qualcosina perchè così facendo si assisterà presto a una netta migrazione di inserzionisti altrove.

    Sto appunto preparando un post sull'argomento..:)

    RispondiElimina

Raccomando di commentare con moderazione per venire approvati.