martedì 28 giugno 2011

Web Marketing questo sconosciuto....

Questo post è dedicato in particolar modo a chi, come me, realizza e gestisce campagne di web marketing per conto di aziende e professionisti in vari settori e almeno una volta si è sentito un pò come Leonardo Da Vinci in questo video. Se anche tu lavori nel web marketing sono sicuro che un pò ti ci rivedi:



Penso che questo video oltre ad essere molto divertente, sia oltremodo anche attualissimo oggi nel 2011, perchè ci fa pensare di come siamo indietro e scarsamente recettivi, specialmente in Italia all'evoluzione della tecnologia.


Se anche tu lavori nell'ambito internet può darsi ti sia trovato in una situazione simile a quella di Leonardo quando sei arrivato a proporre delle campagne di web marketing alle aziende. Se non ti è mai capitato meglio, a me succede molto più spesso di quello che si pensa!


Sicuramente nessuno di noi si vuol mettere al pari di Leonardo, noi non abbiamo inventato nulla, ma il paragone secondo me calza a pennello perchè quando ti trovi davanti un professionista, un direttore d'azienda, o un imprenditore in genere e gli devi proporre il tuo servizio, se non ti chiede "cosa significa web marketing" vuol dire che sei stato già molto fortunato!


Purtroppo in Italia c'è ancora una certa diffidenza verso tutto ciò che viene dalla rete e ne fa parte, quindi spesso viene "fatta di tutta l'erba un fascio" e lo strumento internet non viene preso in considerazione perchè ritenuto "poco serio" o "scarsamente affidabile", una specie di truffa insomma.


Ora ci sarebbe parecchio da dire sui pericoli che si trovano in internet, sulla scarsa professionalità e serietà di chi ci lavora ecc ecc...ma il problema di fondo è riuscire a trasmettere alle aziende che il futuro dei loro affari è strettamente legato a come loro saranno in grado di sfruttare il web!


Quello che manca agli imprenditori italiani è un educazione di base verso il canale internet. Per anni sono stati proposti alle aziende siti internet VETRINA che l'unica cosa che sanno fare è bella mostra di se, ma commercialmente parlando i risultati sono prossimi allo ZERO! Il Marketing Tradizionale, specialmente on line NON funziona!! Nel 2011 c'è bisogno di un approccio diverso alla rete, così come viene fatto attraverso il Marketing Sartoriale.


Oggi noi abbiamo una grossa opportunità di comunicazione; quella di poter proporre i nostri prodotti e servizi a tutto il mondo in maniera rapida, sicura e automatica, ma tutto questo è possibile solo se fatto nel modo giusto!! Con un sistema come il Trova Clienti Nuovi, abbiamo la possibilità di intercettare la richiesta di un prodotto o servizio specifico, esattamente nel momento giusto, cioè nell'istante in cui è stata effettuata tale ricerca!!


Questa è la grande potenza di un sistema come quello sfruttato dal web marketing sartoriale, tutte le aziende presto se ne dovranno rendere conto e iniziare a spostare le loro risorse dedicate al marketing verso questa direzione, pena la totale esclusione dal mercato on line che negli anni a venire sarà sempre più il principale punto di riferimento per tutti gli scambi commerciali.


Pensaci bene,
Paolo 



mercoledì 22 giugno 2011

Paura di Google Panda? Eccoti dei consigli veramente utili!

Quello di oggi sarà un post molto breve perchè penso che il contenuto del video che voglio condividere con te sia molto esplicativo e parecchio interessante se temi che l'arrivo di Google Panda possa nuocere a te e ai tuoi siti o blog.


L'algoritmo Google Panda è molto discusso, soprattutto a causa dei notevoli problemi che ha creato oltreoceano e che spesso lo fanno ritenere per certi versi totalmente inaffidabile!

In questo post ti suggerivo 9 regole per difendersi da Google Panda appunto, ma il video di Enrico Madrigrano di Madri.com affronta l'argomento ancora più approfonditamente e anche da angolature diverse che nemmeno io avevo considerato. Mettiti comodo e prenditi una mezzora di tempo per vederlo.






Piaciuto il video? Interessante no? Alla fine poi nessuno sa di preciso come si comporterà in Italia questo aggiornamento, ma sicuramente, come ho detto spesso anche in questo blog, c'è la SICURA tendenza ad avere un ottimizzazione dei siti dal punto di vista SEO, sempre più umana! E oserei anche dire MENO MALE!!


In ogni caso, adesso hai qualche nozione in più che ti servirà per difendere i tuoi siti e blog dall'arrivo del temutissimo algoritmo, io mi sono già messo al lavoro, sempre meglio prevenire che curare :):)


Ciao,
Paolo


ATTENZIONE!!!! Sembra che da qualche ora questo video sia sparito da Youtube!!! Che abbia contenuto delle verità un pò troppo scomode per Google???


Per non rischiare di essere bannato anch'io manderò il nuovo link dove è stato caricato il video solo privatamente a chi lo vuole vedere e comunque a tutti gli iscritti della mia lista e newsletter.



mercoledì 15 giugno 2011

Facebook spinge il Social Media Marketing al prossimo livello

Se sei iscritto a Facebook e sei sufficientemente attento potresti aver notato che ultimamente ci sono delle novità riguardo alle inserzioni che appaiono nella tua bacheca, se sei invece molto distratto dopo aver letto questo post ci farai sicuramente caso :)


E' da un pò di tempo che Facebook sta cercando di dare sempre più la possibilità di profilare a fondo il target per le inserzioni di Facebook Ads, basandosi sui dati che il social network ha a disposizione su ciascuno di noi.


Un primo passo importante è stato fatto con l'introduzione delle storie sponsorizzate, dove, negli annunci Ads, vengono mostrate direttamente le azioni che fanno gli amici sull'annuncio stesso allo scopo di aumentare le conversioni, sfruttando la leva della riprova sociale; ne parlavo nel post sulla scomparsa del "suggerisci agli amici"

Oggi abbiamo fatto un ulteriore balzo in avanti in tal senso perchè non solo appariranno le azioni dei nostri amici sugli annunci, adesso addirittura Facebook ci mostrerà delle inserzioni correlate alle parole che digiteremo nel nostro stato!! Per farti capire meglio la cosa ti mostro qui sotto un esempio di una prova che ho fatto un paio di giorni fa:






Penso che questa immagine renda abbastanza l'idea sulla tendenza che avranno da adesso in poi le inserzioni di Facebook. Come puoi notare, subito dopo aver scritto le parole (keyword) nel post, il sistema restituisce delle pagine in relazione al post stesso, in quanto suppone che nel momento che tu digiti determinate parole in un post, tu abbia un bisogno, un desiderio, un'esigenza collegata a quelle parole e lui in quel preciso momento da una risposta alla tua necessità!


Non solo, se guardi bene sotto ci sono anche inserzioni correlate, quindi "un qualcosa" inerente al tema del tuo post e visto che parlavo di telefoni in questo caso ha fatto apparire una pubblicità della Tim!


A questo punto c'è bisogno di fare alcune considerazioni riguardo a questo nuovo sistema. Alcuni lo ritengono un pò troppo invasivo, in quanto non è detto che io cerchi qualcosa relativa a quello che scrivo nel post, altri invece come il metodo ideale per rendere più efficaci le inserzioni, in quanto appariranno in relazione a ciò che scrivi e quindi molto pertinenti e in grado di soddisfare i tuoi bisogni. L'unica cosa certa in entrambi i casi è che questo è un notevole balzo in avanti per il social media marketing!


Io però vorrei fare un altro tipo di considerazione e anche in questo caso ti mostro un immagine per rendere meglio l'idea di quello che dopo ti farò osservare:






Come vedi anche in questo caso nella colonna di destra appare "qualcosa" in relazione al post, ma qui c'è una differenza rispetto a prima! Mentre prima mi sono apparse inserzioni di Facebook Ads, stavolta il sistema mi ha fatto apparire SOLO una comune Pagina Fan e nessuna inserzione!


Mi sembra strano che non ci sia stata nessuna inserzione attiva che in questo caso riguardasse attività collegate alla città di Bologna, allo Smau o alla tecnologia, non era più opportuno in tale momento far apparire anche quelle piuttosto che solo una normale Pagina Fan?


Beh forse questa potrà in futuro essere un ulteriore ottimizzazione di questo sistema ed effettivamente sembra che la cosa sia ancora in fase sperimentale, in attesa probabilmente di riscontri concreti lato utente. 


Ma c'è un ulteriore cosa che mi lascia un pò perplesso da un lato e a questo punto voglio concludere con una domanda: "se con questo nuovo sistema appaiono in ogni caso Pagine Fan comuni, non è che tutto ciò, per tematiche simili, vada un pò a scapito di coloro che invece PAGANO per promuovere il proprio prodotto, servizio o attività?"


Per spiegarmi meglio: ammettiamo di avere 2 Pagine Fan, una sponsorizzata e una no sullo stesso argomento, se le fa vedere entrambe in ogni caso questo sarà un pò penalizzante per l'inserzione PAGANTE non credi?


Rimango con questo dubbio......


Paolo



mercoledì 8 giugno 2011

Per Trovare Clienti Nuovi hai bisogno di un Consulente "vero", basta improvvisazioni!

Sicuramente il titolo e il tono di questo post ti appariranno un pò polemici....infatti lo sono!!!!


Purtroppo però tutto questo ha un motivo molto valido, non è che mi sono alzato stamani con la luna storta, ne vuole questo essere uno sfogo personale, ho voluto scrivere questo post per denunciare un episodio che si fa sempre più frequente specialmente sul canale internet, cioè la totale mancanza di professionalità che si vede in giro!!


Voglio in questo modo anche rispondere pubblicamente ad alcune domande che sono state sollevate dal post precedente e mi riferisco in particolare ad alcune osservazioni che mi sono arrivate per email.


Tutto ciò parte dal fatto che le aziende e i professionisti Italiani finalmente si stanno timidamente iniziando a svegliare affascinati dalle potenzialità che i sistemi messi a disposizione del canale internet per trovare clienti nuovi offrono.


Il problema a questo punto nasce dal fatto che c'è una percezione un pò superficiale della cosa, nel senso che internet prima di tutto è visto come un canale dove deve essere tutto gratis, dove bastano 5 minuti al giorno di lavoro, dove chiunque può fare di tutto e di più, ecc....Beh renditi conto che invece NON E' COSI'!!


Trovare clienti nuovi sul web è una grossa opportunità, ma non per questo vuol dire che tutti possono essere in grado di sfruttarla! Per questo motivo quindi le aziende che iniziano a promuoversi col "fai da te" spesso non ottengono risultati e diffondono il luogo comune che "su internet NON funziona".


Forse questo che ti sto per dire non ti piacerà ma la realtà è che "le nuove tecnologie funzionano SOLO se le sai sfruttare a dovere"!


La comunicazione on-line è sostanzialmente diversa dall'off-line, ma in genere questa componente è spesso non considerata dalle aziende e altrettanto spesso (cosa ancora più grave), dai consulenti di marketing, o presunti tali, cosa dovuta essenzialmente ad un fatto di scarsa professionalità!


Prendendo in considerazione ad esempio la mia storia, ti dico che il percorso che ho seguito fino ad oggi è stato abbastanza lungo e non privo di difficoltà, anche perchè ho dovuto iniziare da zero, visto che provenivo da tutt'altro settore.



Dopo diverso tempo e non poche "batoste", quello che mi sento di dire, con assoluta tranquillità è che, per iniziare a muovere i primi passi nell' ambiente web marketing, c'è bisogno, prima di tutto, di un'accurata formazione, non ci si può improvvisare!


In periodi come questo di crisi economica e di possibilità lavorative ridotte al minimo troppo spesso, specialmente i ragazzi giovani decidono, da un giorno all'altro, di improvvisarsi esperti di web marketing e promettere cose che non potranno mantenere, con la logica conseguenza di SCREDITARE un canale di mercato che di per se è invece molto profittevole!


Tutto ciò va a discapito della fiducia che gli imprenditori, già di per se abbastanza scettici sulle nuove tecnologie, hanno in chiunque gli si proponga davanti come consulente in grado di riuscire a far aumentare i loro profitti attraverso il web.  


Io per primo ho iniziato a fare questo lavoro perchè, oltre che spinto dalla passione, mi sono trovato da un giorno all'altro senza lavoro fisso e con il cosiddetto "sedere per terra". 


Ma non per questo il giorno dopo mi sono improvvisato consulente ecc ecc....Mi sono rimboccato le maniche è mi sono messo a seguire un percorso di formazione costante che continua anche oggi e continuerà anche domani. Perchè dico questo? Perchè il web è in evoluzione continua, quello che va bene oggi domani è già superato e non va più bene, se non sei aggiornato, non studi, non ti documenti, non puoi nemmeno pensare di avventurarti nel "lavorare on line", ne per te ne tanto meno per gli altri!


Concludo dicendo che, non dobbiamo creare false illusioni pensando che c'è un settore con alta domanda e quindi domani leggi una guida e dopodomani sei un consulente in grado di risolvere tutti i problemi nel trovare clienti nuovi per le aziende, no, il percorso per arrivare a risultati importanti è molto più lungo ed articolato e non devi avere fretta, è molto meglio raggiungere obiettivi un poco alla volta che bruciarsi tutto subito nel tentativo di voler apparire per quello che non sei. 


Buon lavoro,
Paolo



Image: Ambro / FreeDigitalPhotos.net

mercoledì 1 giugno 2011

Trovare Clienti Nuovi? E' facile....se sai come fare!!

Ci sono due tipi di lamentele che sento provenire la maggior parte delle volte da imprenditori e professionisti quando si parla di Trovare Clienti Nuovi e sono queste: "Ho un sito ma non riesco a vendere" oppure "Spendo troppo in pubblicità e non ho il ritorno che mi aspetto".


Tutto questo è legato alla vecchia concezione del Marketing Tradizionale, dove si tende a privilegiare da sempre il brand, la grafica, l'immagine e la costosa pubblicità generica, a scapito del profitto.


La cosa più difficile è riuscire a far capire a chi ormai è fossilizzato con questi concetti che oggi, nel 2011, per poter Trovare Clienti Nuovi e avere ritorni economici soddisfacenti, c'è bisogno di un altro tipo di approccio al mercato, specialmente quando si parla di mercato on line, un tipo di approccio molto più mirato e specifico, come quello su cui è basato il Marketing Sartoriale.


I costi pubblicitari della pubblicità di radio, televisione, giornali, ecc.. sono diventati insostenibili, specialmente per la piccola e media impresa, oltre a questo c'è una grande dispersione, non puoi misurare l'efficacia reale di questo tipo di pubblicità.


C'è quindi la reale necessità per aziende, imprenditori, professionisti in genere, di avere un sistema che gli consenta di Trovare Clienti Nuovi rapidamente, a un costo economicamente sostenibile e magari in maniera automatica. Troppo bello per essere vero?


NO! Oggi questa è diventata una realtà, utilizzando le strategie del Marketing Sartoriale, fondate sul Direct Response Marketing, con il metodo S.CU.RE (Smart CUstomer REsearch), si possono Trovare Clienti Nuovi molto più velocemente ed economicamente di qualsiasi altro sistema promozionale.


Non solo, il metodo S.CU.RE ha delle enormi potenzialità e notevoli vantaggi rispetto a tanti altri metodi pubblicitari ad esempio:

  • Possibilità di proporre l'offerta giusta al pubblico giusto, ottenendo così una notevole targettizzazione della clientela.
  • Risparmio del tempo attivo; il sistema è automatico e lavora per te 24h su 24, 7 giorni su 7.
  • Ritorno sull'investimento garantito; sono i clienti che vengono a cercare te, non tu loro!!
  • Investimento misurabile costantemente; in qualsiasi momento puoi sapere come stai spendendo i tuoi soldi e sopratutto se essi ti stanno dando il ritorno desiderato.
  • Non è necessario avere un sito, puoi fare le tue promozioni solo su singole pagine indipendenti.
  • Ma la componente più efficace di questo sistema è che puoi di volta in volta costruire e modellare la tua offerta in base alle reali esigenze della tua potenziale clientela. Pensa bene a quanto sia importante questa ultima caratteristica per le sorti del tuo business!

Se stai cercando quindi un modo di Trovare Clienti Nuovi  facilmente, rapidamente e soprattutto in maniera completamente automatica, indipendente dal tuo tempo attivo, oggi il metodo S.CU.RE è quanto di meglio ed efficace tu possa trovare.


Se non sei ancora convinto e pensi che i "siti vetrina" ti consentano di ottenere dei profitti o che la pubblicità tradizionale sia quanto di meglio il mercato possa offrire, allora mi dispiace per te, perchè stai solo perdendo tempo prezioso!!


Pensaci bene e alla prossima :)


Paolo




Image: photostock / FreeDigitalPhotos.net