mercoledì 15 giugno 2011

Facebook spinge il Social Media Marketing al prossimo livello

Se sei iscritto a Facebook e sei sufficientemente attento potresti aver notato che ultimamente ci sono delle novità riguardo alle inserzioni che appaiono nella tua bacheca, se sei invece molto distratto dopo aver letto questo post ci farai sicuramente caso :)


E' da un pò di tempo che Facebook sta cercando di dare sempre più la possibilità di profilare a fondo il target per le inserzioni di Facebook Ads, basandosi sui dati che il social network ha a disposizione su ciascuno di noi.


Un primo passo importante è stato fatto con l'introduzione delle storie sponsorizzate, dove, negli annunci Ads, vengono mostrate direttamente le azioni che fanno gli amici sull'annuncio stesso allo scopo di aumentare le conversioni, sfruttando la leva della riprova sociale; ne parlavo nel post sulla scomparsa del "suggerisci agli amici"

Oggi abbiamo fatto un ulteriore balzo in avanti in tal senso perchè non solo appariranno le azioni dei nostri amici sugli annunci, adesso addirittura Facebook ci mostrerà delle inserzioni correlate alle parole che digiteremo nel nostro stato!! Per farti capire meglio la cosa ti mostro qui sotto un esempio di una prova che ho fatto un paio di giorni fa:






Penso che questa immagine renda abbastanza l'idea sulla tendenza che avranno da adesso in poi le inserzioni di Facebook. Come puoi notare, subito dopo aver scritto le parole (keyword) nel post, il sistema restituisce delle pagine in relazione al post stesso, in quanto suppone che nel momento che tu digiti determinate parole in un post, tu abbia un bisogno, un desiderio, un'esigenza collegata a quelle parole e lui in quel preciso momento da una risposta alla tua necessità!


Non solo, se guardi bene sotto ci sono anche inserzioni correlate, quindi "un qualcosa" inerente al tema del tuo post e visto che parlavo di telefoni in questo caso ha fatto apparire una pubblicità della Tim!


A questo punto c'è bisogno di fare alcune considerazioni riguardo a questo nuovo sistema. Alcuni lo ritengono un pò troppo invasivo, in quanto non è detto che io cerchi qualcosa relativa a quello che scrivo nel post, altri invece come il metodo ideale per rendere più efficaci le inserzioni, in quanto appariranno in relazione a ciò che scrivi e quindi molto pertinenti e in grado di soddisfare i tuoi bisogni. L'unica cosa certa in entrambi i casi è che questo è un notevole balzo in avanti per il social media marketing!


Io però vorrei fare un altro tipo di considerazione e anche in questo caso ti mostro un immagine per rendere meglio l'idea di quello che dopo ti farò osservare:






Come vedi anche in questo caso nella colonna di destra appare "qualcosa" in relazione al post, ma qui c'è una differenza rispetto a prima! Mentre prima mi sono apparse inserzioni di Facebook Ads, stavolta il sistema mi ha fatto apparire SOLO una comune Pagina Fan e nessuna inserzione!


Mi sembra strano che non ci sia stata nessuna inserzione attiva che in questo caso riguardasse attività collegate alla città di Bologna, allo Smau o alla tecnologia, non era più opportuno in tale momento far apparire anche quelle piuttosto che solo una normale Pagina Fan?


Beh forse questa potrà in futuro essere un ulteriore ottimizzazione di questo sistema ed effettivamente sembra che la cosa sia ancora in fase sperimentale, in attesa probabilmente di riscontri concreti lato utente. 


Ma c'è un ulteriore cosa che mi lascia un pò perplesso da un lato e a questo punto voglio concludere con una domanda: "se con questo nuovo sistema appaiono in ogni caso Pagine Fan comuni, non è che tutto ciò, per tematiche simili, vada un pò a scapito di coloro che invece PAGANO per promuovere il proprio prodotto, servizio o attività?"


Per spiegarmi meglio: ammettiamo di avere 2 Pagine Fan, una sponsorizzata e una no sullo stesso argomento, se le fa vedere entrambe in ogni caso questo sarà un pò penalizzante per l'inserzione PAGANTE non credi?


Rimango con questo dubbio......


Paolo



Nessun commento:

Posta un commento

Raccomando di commentare con moderazione per venire approvati.