giovedì 10 maggio 2012

Web Marketing Sartoriale alle elezioni? Anche no!




Ohhhhhh finalmente l'agonia della campagna elettorale anche quest' anno è fortunatamente terminata, l'elezioni si son concluse; ci sono i soliti contenti, gli scontenti, vincitori, vinti, solite cose.


Indipendentemente dallo schieramento politico (cosa che lascio assolutamente al di fuori di questo post), quest' anno c'è stato un vero e proprio assalto alla candidatura, che ha evidenziato ancora di più il grandissimo problema che affligge parecchia parte di quella popolazione che vuole usare il web per promuoversi, farsi conoscere, esprimere le proprie idee, programmi, proposte, ecc....e in questo caso specifico ottenere voti ovviamente!


Tale problema è: il mancato utilizzo di un accurato web marketing sartoriale!


Quello che hanno utilizzato la stragrande maggioranza degli schieramenti e dei personaggi politici, o aspiranti tali, è un chiaro esempio di come NON utilizzare un sistema di comunicazione!


Prendiamo ad esempio Facebook, le campagne elettorali sopra il social network blu hanno imperversato per settimane sfruttando tutto il possibile; bacheche, home, posta privata (SPAM), ma soprattutto hanno utilizzato Facebook Ads nel modo SBAGLIATO, buttando via denaro prezioso!


Attenzione a non cadere nell' equivoco; non mi sto riferendo a programmi elettorali, proposte o obiettivi, ma semplicemente al modo con cui essi son stati comunicati!


Non ho visto nessun schieramento politico, o quasi, riuscire a differenziarsi dagli altri, a fornirmi un motivo valido per farsi votare, a trasmettermi un messaggio in più che non fosse il semplice: "votami perchè ho una bella faccia"


Con questo non mi riferisco solo alla realtà locale della mia città, ma a livello Nazionale, in quanto quest' anno è stato quello in cui si son candidati tanti giovani facce nuove, la maggior parte di essi pieni di voglia di fare per questo nostro Paese ormai allo sbando.


Ben vengano i giovani e le nuove idee ma.......comunicamele!! 


Dammi un buon motivo per cui io ti dia la mia fiducia, non puoi pretendere che a me venga la voglia di votarti perchè vedo il tuo annuncio con scritto: "votami perchè sono laureato" oppure "vota me perchè sono migliore degli altri", o ancora "il 6-7 maggio scrivi XXX", ecc.....


Potrei continuare con gli esempi, perchè il 90% delle comunicazioni delle campagne elettorali era così; sterile, vuoto, privo di stimoli, dava proprio il senso di essere li proprio perchè a questo giro si candidano tutti.


Eh no cari schieramenti e cari politici, fare una buona campagna di web marketing non è proprio così semplice, internet oggi ti da delle potenzialità immense ma se non le sai sfruttare lascia perdere, se non sei capace di comunicarmi qualcosa in più degli altri, se non riesci a saper preventivamente rispondere ai miei problemi, a soddisfare le mie necessità, allora sappi che oggi "essere su internet" tanto per esserci non basta più!


L' ultima osservazione che voglio fare è riservata a tutte quelle sedicenti agenzie di web marketing che spuntano come i funghi ogni giorno e alle quali si affidano i malcapitati politici (in questo caso), che spillano anche parecchi soldi per creare campagne come quelle viste a giro in questa occasione. 


Se questo è il vostro sistema di lavoro, beh allora direi che il modo di dire che "il mondo è dei furbi" non è più un luogo comune, ma una triste realtà!


Speriamo vada meglio al prossimo turno va'!
Paolo


Image: taoty / FreeDigitalPhotos.net


Nessun commento:

Posta un commento

Raccomando di commentare con moderazione per venire approvati.