venerdì 30 novembre 2012

Vuoi creare un blog solo perchè lo fanno tutti? Sbagli!

Quando facciamo delle affermazioni, spieghiamo dei concetti o lasciamo anche una semplice opinione in un post, succede spesso di essere fraintesi dalle persone a cui ti rivolgi e proprio in relazione ad un paio di contatti che ho avuto ultimamente vorrei chiarire qual'è la mia e spiegarmi un pò meglio più di quanto non abbia fatto evidentemente fino ad ora.

Creare un blog NON deve assolutamente essere la moda del momento e aprirlo solo perchè lo fanno tutti, ma purtroppo capita invece sempre più spesso e altrettanto spesso il fallimento dello stesso viene imputato alle cause più disparate.

Come già detto qualche tempo fa la facilità odierna di creare un blog, induce a pensare che sia altrettanto facile da mantenere ed è qui che in tanti si fanno male e restano delusi.

Che sia personale, aziendale, per la tua attività o per divertimento, aprire un blog e mantenerlo attivo e vitale comporta sempre un investimento di tempo considerevole, specie in settori e nicchie molto inflazionate.

Spesso accade che, vista la sempre più cospicua mole di nuovi blog e blogger di cui si affolla la rete, la prima cosa che salta alla mente di coloro che hanno intenzione di aprirne uno è quella di metterlo su e iniziare a scopiazzare qua e la e piano piano cercare di replicare gli altri che si trovano nel proprio settore.

Attenzione però che questo può trarti in inganno, perchè potresti avere la malsana idea di entrare in competizione con gli altri che trattano del tuo stesso argomento, snaturando l'essenza stessa del blog.

Si perchè, se apri un blog perchè lo fanno tutti e poi ti metti a gareggiare con quelli che ti appaiono come i tuoi concorrenti, hai trovato il modo peggiore per una corretta crescita e sviluppo della tua creatura.

Il TUO blog, o quello della tua azienda che sia, proprio per sua natura, deve rispecchiare te, la tua persona, la tua attività, devi dargli un taglio che sia riconoscibile, non è una gara!

Levati quindi subito dalla testa di aprirlo se pensi già ad uno scontro all'ultimo sangue con gli altri blogger, pensa invece come fare a creare VALORE ulteriore nella tua nicchia di riferimento e a farlo in un modo un pò DIVERSO da tutti gli altri, magari prendendo il settore da un'angolatura nuova, approfondisci, dai un motivo ai tuoi lettori di seguirti, fagli trasparire il messaggio che TU sei estremamente competente nella tua nicchia e sai bene quello che dici, insomma inducili a fidarsi di TE!

Stai pensando che non è facile? Hai ragione, infatti è qui ti volevo portare! Non voglio assolutamente dare la percezione che questa sia un operazione facile, non lo è e lo sarà sempre meno in futuro.

Fatti un bell'esame prima e chiediti: "voglio creare un blog perchè ho effettivamente qualcosa da dire con costanza o soltanto perchè oggi va di moda farlo?"

Concentrati bene specie sul fatto di poter fornire un effettivo aiuto a chi ti leggerà, perchè se ti troverà interessante di cercherà di nuovo e quindi si aspetterà sempre da te contenuti di valore che soddisfino le sue esigenze e che non siano, ne tre righe di testo messe li per scrivere qualcosa, ne fiumi di inutili parole per fare volume.

Ricordati che il successo del tuo blog è strettamente legato alla relazione, diretta e/o indiretta, che si instaurerà fra te e chi ti legge, non ha più molto senso finire nel calderone e nella pericolosa spirale del: "lo fanno tutti" 

Aprire un blog è si per tutti, gestirlo correttamente un pò meno! 

Paolo


FreeDigitalPhotos.net






Nessun commento:

Posta un commento

Raccomando di commentare con moderazione per venire approvati.