venerdì 22 novembre 2013

Conosci i 6 Principi della Persuasione? (Prima parte)

Se li conosci allora sarà il caso che li metta subito in pratica sui tuoi siti, blog, email, lettere di vendita e quant'altro perchè sono veramente potenti, se non li conosci allora non perdere tempo e continua a leggere perchè ti assicuro che vale veramente la pena conoscerli per poterli sfruttare per tutte le tue attività on line ma anche off line!


Per me incontrare il libro del Dott. Robert Cialdini è stato veramente una rivelazione, non solo perchè mi ha aperto la mente verso una cosa che non conoscevo, ma anche perchè quello che già sapevo fino ad allora non avevo capito come poterlo sfruttare a mio vantaggio in tutti i miei modi di comunicazione.


Sto parlando del libro "Le Armi della Persuasione", che ti consiglio vivamente di leggere, se ancora non l'avessi fatto, perchè ti aprirà gli occhi su cose che magari fino al giorno prima non avevi nemmeno considerato o che magari ti passano davanti tutti i giorni senza che nemmeno te ne accorga e non sai come sfruttarle.


In sostanza, è un dato di fatto che: "la stessa richiesta formulata in modi diversi porta a diversi risultati, spesso a risposte diametralmente opposte; un SI da un NO!" Come mai tutto questo? Da cosa dipende? 


La risposta ce la da appunto il Dott. Cialdini nel suo libro individuando 6 precisi schemi sui quali fanno leva i bravi persuasori nei loro sistemi di comunicazione e ti consiglio di utilizzarli anche nel tuo business qualunque esso sia. 


Questi 6 principi sono:

  • Scarsità
  • Riprova Sociale
  • Autorità
  • Simpatia/Somiglianza
  • Coerenza/Impegno
  • Reciprocità

Prima di analizzare singolarmente questi 6 principi voglio spostare l'attenzione sul PERCHE' essi sono così potenti. 

La vita moderna è così frenetica e piena di impegni, spesso abbiamo dei ritmi quasi insostenibili, siamo continuamente bombardati da qualsiasi tipo di informazioni, talmente tante che NON riusciamo ad elaborarle e tutto questo ci porta a dover adottare delle SCORCIATOIE per prendere delle decisioni. 

Tali scorciatoie sono spesso costituite da un solo pezzo di tutte le informazioni disponibili. Ma cos'è che ci spinge a prendere in considerazione questo pezzo, questo singolo elemento, qual'è la componente che ce lo fa apparire così rappresentativo in modo tale da farci rispondere ad una richiesta in modo automatico? 

La nostra componente EMOZIONALE!! Si perchè, se ancora non lo sai, la maggior parte delle nostre decisioni vengono prese in base alle EMOZIONI e non sono dettate dalla LOGICA! Sei sorpreso? Eppure è proprio così! 

Oggi più che mai c'è un estremo bisogno di restituire agli utenti un esperienza emotiva forte, coinvolgente, dare un buon motivo per farsi preferire alle centinaia o a volte migliaia di concorrenti simili a te, che adottano un sistema comunicativo che sembra fatto in serie, freddo ed impersonale come un ghiacciolo. 

Ed è proprio qui che entra in gioco la persuasione, che non va intesa in modo negativo, nessuno infatti costringe nessuno a fare nulla, ma solo come uno stimolo, un aiuto ad indirizzare la tua scelta adoperando delle leve molto potenti dal punto di vista emotivo.

La prossima volta vediamo più nel dettaglio da cosa sono costituiti i 6 principi della persuasione e perchè sono così importanti.

Resta collegato!

Paolo


Nessun commento:

Posta un commento

Raccomando di commentare con moderazione per venire approvati.